Sasmsung resusciterà il termine “Edge” per il prossimo Galaxy S10 (e includerà la pellicola proteggi schermo per tutti)

Roberto Artigiani -

Il prossimo top di gamma Samsung arriverà in tre modelli. Questa indiscrezione è data ormai per assodata per cui tutti si aspettano di veder presentati, magari proprio al MWC 2019, un terzetto composto da Galaxy S10 Lite, Galaxy S10 e Galaxy S10+. Alcune informazioni pubblicate da un distributore ufficiale di accessori però mettono in dubbio il nome del modello standard che potrebbe chiamarsi Galaxy S10 Edge.

Il marchio, come ricorderà chi ci segue da qualche tempo, è stato coniato dall’azienda coreana per i suoi dispositivi dotati di schermo curvo ed è stato dismesso con Galaxy S8, il primo a sfoggiare un Infinity Display. A quanto pare però la parolina Edge potrebbe tornare nella prossima lineup per un motivo molto semplice: distinguere la variante con schermo curvo da quella piatta. Sembra proprio infatti che Galaxy S10 Lite sarà dotato di un monitor non incurvato sui fianchi.

LEGGI ANCHE: Votate il vostro dispositivo preferito del 2018

Inoltre, sempre lo stesso fornitore, ha lasciato intendere che i prossimi Galaxy S saranno commercializzati con pellicola proteggi-schermo inclusa. La pratica, già attuata da Huawei da tempo, farebbe sicuramente un poco più felici gli utenti dato che l’accessorio è tra i primi ad essere acquistato per salvaguardare il vetro del costoso top di gamma.

Via: SamMobileFonte: MobileFun