Google Pixel 3 per DxOMark è sì il miglior Pixel, ma non il miglior camera phone

Lorenzo Delli

E infine arrivano anche le pagelle per Google Pixel 3, il camera-phone di casa Google che, anche quest’anno, punta moltissimo sul comparto fotografico nonostante la presenza di una sola fotocamera. I voti arrivano come al solito da DxOMark che assegna a Pixel 3 un voto complessivo di 101.

Si tratta dello stesso risultato conseguito da Apple iPhone XR, il modello a singola camera dei nuovi iPhone, appena sopra Samsung Galaxy S9 Plus (con il suo 99 di punteggio finale) e sotto un bel po’ di dispositivi. Meglio di lui, almeno secondo DxOMark, ci sono Huawei P20 con 102 punti, Xiaomi Mi MIX 3, Galaxy Note 9 e HTC U12+ con 103 punti, iPhone XS Max con 105 punti e Huawei P20 Pro in testa alla classifica con i suoi 109 punti.

LEGGI ANCHE: Samsung sta sviluppando una sua modalità per le foto notturne chiamata Bright Night per Galaxy S10

Ma cosa dice DxOMark di Pixel 3 in sostanza? Il portale ha assegnato 103 punti alla sezione fotografica e 98 a quella video. Per quanto riguarda le foto, buona la preservazione dei dettagli in praticamente qualsiasi condizione (anche in caso di zoom digitale), veloce l’autofocus e buona anche l’esposizione dei soggetti anche in caso di utilizzo di flash. Peccato che in automatico qualche volta sbagli un po’ l’esposizione e che in certi scatti con condizioni di luminosità basse si verifichino modifiche sostanziali nei colori (potrebbero appunto non essere fedeli alla realtà).

Per quanto riguarda i video buona la riduzione del rumore in caso di condizioni di luce scarse, altrettanto buono il mantenimento dei dettagli in tutte le condizioni e ottima anche la stabilizzazione dell’immagine. Camminando però si può notare il classico effetto jello, e in generale i colori potrebbero risultare un po’ opachi. Per un’analisi più puntuale vi rimandiamo all’analisi completa di DxOMark.