Con Android Pie, Samsung introdurrà una poco gradita novità per i temi gratuiti sui Galaxy (aggiornato: forse no)

Roberto Artigiani -

Con una mossa che farà storcere il naso a parecchi Samsung sta per introdurre un limite di 14 giorni all’uso di temi gratuiti sui suoi smartphone Galaxy, scaduto il quattordicesimo giorno il telefono tornerà al tema di default. Si tratta di un cambiamento delle policy dello store dei temi che entrerà in vigore con l’avvento di Android Pie.

Al momento non ci sono conferme ufficiali né spiegazioni sui motivi che hanno spinto l’azienda a prendere una decisione così limitante e che sicuramente incontrerà parecchie critiche da parte degli utenti. Leggendo la nota che è apparsa su un dispositivo e trovate più sotto, possiamo ipotizzare che si voglia spingere all’acquisto di temi a pagamento creati da professionisti ed alimentare così lo store incentivando a produrre un’offerta di qualità sempre maggiore. O forse ci sono altre motivazioni legate alla nuova ONE UI.

LEGGI ANCHE: Il nuovo Snapdragon 8150 batte tutti su AnTuTu

L’operazione di ripristino del tema di default sarà comunque annunciata da due pop-up di notifica: uno il giorno prima e uno 10 minuti prima della scadenza del periodo di 14 giorni. Probabilmente ne sapremo di più nei prossimi giorni o comunque le cose si dovrebbero chiarire quando verrà lanciato il programma beta di Android Pie per Samsung Galaxy S9/S9+. Che ne pensate di questa nuova policy di Samsung sui temi gratuiti?

Aggiornamento20/12/2018

Samsung sembra aver cambiato idea riguardo l’uso dei temi gratuiti. Non c’è più alcuna indicazione del limite di 14 giorni nell’app Samsung Temi. Il pulsante che ricordava agli utenti la scadenza dei temi gratuiti non è più presente. In mancanza di una dichiarazione ufficiale, e non essendo Android Pie ancora disponibile in versione stabile, è possibile che Samsung cambia nuovamente idea, quindi per il momento non festeggeremo, ma ci limiteremo ad incrociare le dita.

Via: SamMobile (1), (2)