Plus Beat è l’app per chi sente la mancanza del LED di notifica (foto)

Roberto Artigiani

Gli schermi degli smartphone si allargano sempre più e le cornici si stanno progressivamente rimpicciolendo. Così trovare lo spazio dove mettere sensori frontali e fotocamera diventa ogni giorno di più un’impresa per designer e ingegneri. All’inizio il notch è sembrato l’unica soluzione, ma col passare dei mesi diverse aziende hanno proposto il loro originale contributo alla questione. Tra tutti comunque c’è anche chi ha deciso di semplificarsi la vita eliminando il più sacrificabile di tutti: il LED di notifica.

Google con i suoi Pixel 3 e OnePlus con l’ultimo OnePlus 6T sono tra i capofila di questa tendenza. Se però anche voi siete tra quegli utenti che si erano abituati a quelle lucine di segnalazione e ne sentono la mancanza, oggi c’è una soluzione per voi. Una di queste si chiama Plus Beat ed è stata realizzata da un membro del team XDA appositamente per i dispositivi OnePlus.

LEGGI ANCHE: 28 regali tecnologici per Natale 2018

Il funzionamento è presto detto: sfruttando le potenzialità dell’Ambient Display l’app genera una pulsazione nello schermo ripetuta a intervalli regolari. Plus Beat naturalmente non si accontenta di tutto ciò, ma vi permette di personalizzare frequenza, intensità e colore della pulsazione.

Potete decidere se e quante volte ripetere una segnalazione e perfino selezionare le app autorizzate ad emettere una notifica. Finora il suo funzionamento è stato testato sui modelli OnePlus dal 3 al 6T, ma in linea di massima dovrebbe girare senza problemi su qualsiasi smartphone con Ambient Display.

Via: XDA Developers
OnePlus 3