In mancanza di R2D2, Leila potrebbe inviare un messaggio con uno schermo Samsung (circa)

Matteo Bottin Per ora si parla comunque solo di un brevetto

Hydrogen One di RED ha disatteso molte delle promesse messe in campo durante questi mesi, e dunque il campo degli schermi olografici ha perso un po’ di popolarità. Pare però che grandi aziende stiano lavorando a questa tecnologia, e tra queste c’è Samsung.

Il brevetto depositato dall’azienda coreana parla proprio di questo: uno schermo che è in grado di proiettare immagini olografiche indipendentemente dall’angolo di visione, un po’ come accade nell’universo di Star Wars.

Come funzionerebbe lo schermo? A quanto pare userebbe un nuovo tipo di “modulatore di luce spaziale” che è in grado di eliminare “le basse risoluzioni e gli angoli di visione limitati delle tecnologie odierne”.

LEGGI ANCHE: Disponibili le patch di dicembre per Note 9

A quanto pare il brevetto sembra pieno di “fuffa”, e potrebbe esserci molto più fumo che arrosto. Tuttavia, potremmo vedere nei prossimi anni una evoluzione di quest’idea, magari in qualcosa di concreto da poter provare. Speriamo però che Samsung non sia la nostra unica speranza.

Via: Tom's Guide
brevetti