OPPO incalza i rivali nella corsa al 5G con un Find X dotato di Snapdragon 855 e parla già di 5G+ (foto)

Roberto Artigiani

OPPO sta spingendo sull’acceleratore per diventare uno dei primi produttori a lanciare il prossimo anno uno smartphone con connessione 5G. La competizione è già piuttosto serrata e per dimostrare di non essere da meno della concorrenza l’azienda cinese ha effettuato dei test di connessione con un prototipo di Find X modificato.

Rispetto al dispositivo commercializzato infatti questa variante dispone non soltanto di un modem Snapdragon X50 per il 5G, ma anche di un SoC Snapdragon 855 rispetto allo Snapdragon 845 con cui è equipaggiato il modello standard.

LEGGI ANCHE: 28 regali tecnologici per Natale 2018

La scorsa settimana, durante la 2018 China Mobile Global Partners Conference, OPPO ha tenuto un evento in cui ha dimostrato le capacità del suo terminale di navigare in Rete, effettuare una videochiamata e riprodurre video in streaming. Inoltre l’azienda ha anche accennato a un prossimo avanzamento della nuova generazione di telecomunicazioni, parlando di 5G+ e rivelando che è già in corso lo sviluppo di prodotti per un futuro ecosistema.

Via: Android Headlines