Vivo NEX Dual Display ufficiale: lo smartphone bifronte più potente ed originale che ci sia (foto e video)

Nicola Ligas

Volete vedere qualcosa di nuovo, di davvero unico? Ecco Vivo NEX Dual Display, uno smartphone con due schermi AMOLED, che però non sono la sua unica freccia nella faretra.

Vivo NEX Dual Display: Caratteristiche Tecniche

  • Schermo frontale: 6,39” full HD+ (1.080 x 2.340 pixel, 19,5:9) Super AMOLED
  • Schermo posteriore: 5,49” full HD (1.080 x 1.920 pixel) Super AMOLED
  • CPU: Qualcomm Snapdragon 845 con GPU Adreno 630
  • RAM: 10 GB
  • Memoria interna: 128 GB
  • Fotocamera posteriore: 12 megapixel Sony IMX363, f/1.79, OIS a 4 assi, + 2 megapixel night vision camera, f/1.8, 2,9 μm pixel size + 3D TOF camera, f/1.3 Dual PD rear, dual-tone LED flash
  • Connettività: dual SIM, dual 4G, Wi-Fi 802.11 ac (2,4 / 5 GHz), Bluetooth 5, GPS + GLONASS, USB Type-C
  • Dimensioni: 157,19 × 75,3 × 8,09 mm
  • Peso: 199,2 grammi
  • Batteria: 3.500 mAh con fast charging a 22,5W
  • OS: Funtouch OS 4.5 basato su Android 9.0 Pie

Vivo NEX Dual Display stupisce senz’altro, con i suoi due schermi. Quello principale è un full screen con pochissime cornici in grado di offrire un’ampia diagonale da quasi 6,4”. Sul retro, se così possiamo definirlo, c’è un secondo schermo, più piccolo, sormontato da 3 fotocamere. Entrambi sono Super AMOLED e dovrebbero garantire un’ottima esperienza visiva. E non solo, perché all’interno troviamo uno Snapdragon 845 con ben 10 GB di RAM e per di più il sistema è già aggiornato ad Android Pie, per quanto personalizzato con la Funtouch OS 4.5.

La fotocamera principale, da 12 megapixel, è assistita da una 2 megapixel per migliorare le foto in notturna, e c’è anche un terzo sensore “TOF 3D Sensing” che rileva in modo preciso le informazioni sulla profondità della scena, usando 300.000 punti ad infrarosso, per soggetti sempre a fuoco ed un bokeh “professionale”. Non solo, ma quest’ultimo sensore viene anche utilizzato per il face unlock con supporto anche all’autenticazione per i pagamenti, da quanto è affidabile.

L’anello che vedete nell’immagine di apertura, è un LED RGB del diametro di 24,6 mm, che può essere usato come LED o anche come flash per i selfie. Infine c’è anche un lettore di impronte integrato nel display (supponiamo entrambi).

Vivo NEX Dual Display è insomma uno degli smartphone più originali mai concepiti, così originale che è difficile capire di primo acchito se possiamo definirlo anche geniale, o se è solo una facile rima. Probabilmente no, ma dobbiamo dare a Vivo il merito di saper sperimentare e stupire.

Uscita e Prezzo

Vivo NEX Dual Display sarà disponibile in Cina dal 29 dicembre nei colori Ice Blue e Star Purple, al prezzo di 4.998 yuan, circa 640€. Non sono pochi per uno smartphone cinese, ma del resto questo non è il vostro “solito” smartphone. Per osservarlo meglio dal vivo vi lasciamo un video hands-on realizzato da Android Authority e diverse immagini che lo ritraggono.

Via: Fonearena, GizmoChina