OnePlus 5 e 5T festeggiano il natale con l’aggiornamento ad Android Pie in beta

Nicola Ligas

Android Pie arriva su OnePlus 5 e 5T, seppure ancora sotto forma di beta da installare a mano. Le novità sono comunque numerose e non riguardano solo il major update del sistema operativo. Vediamole subito!

  • Sistema
    • Aggiornamento ad Android 9.0 Pie
    • Interfaccia utente rinnovata
    • Nuove gesture di navigazione (solo su OnePlus 5T)
    • Aggiornate le patch di sicurezza a novembre 2018
    • Ottimizzazioni per le app in background e la gestione dei processi
  • Modalità non disturbare
    • Nuova modalità non disturbare con impostazioni personalizzabili
  • Comunicazione
    • Miglioramenti alla UI per il soccorso d’emergenza
    • Ottimizzata la UI per le chiamate rapide e l’interfaccia di chiamata
    • Ora è possibile assegnare una SIM specifica ad un certo contato o gruppo di contatti, quando vengono utilizzate due SIM
  • Parallel Apps
    • Aggiunto il supporto ad altre app (Telegram, Discord, IMO, Uber, OLA)
  • Meteo
    • Adesso si sposta automaticamente sulla posizione corrente dell’utente
    • Vengono mostrati più suggerimenti quando è in uso la funzione di ricerca
    • Risolto un problema che che impediva all’app di aggiornarsi quando veniva cambiata la posizione
    • Risolto un problema che impediva ad alcuni utenti di trovare certi luoghi

Ribadiamo solo che questa è una beta, pertanto aspettatevi possibili bug ed instabilità. Nel caso doveste rilevarne, potete segnalarli compilando questo form. Vi ricordiamo che l’installazione della beta può avvenire solo manualmente e che al momento del rilascio della versione stabile dovrete nuovamente installarla da soli, perché il sistema OTA non consente di passare da beta a stabile (e viceversa). Non vi resta quindi che affidarvi ai link seguenti per il download della ROM, comprensivo anche delle istruzioni all’installazione.

Fonte: OnePlus (forum)