ASUS svela i piani di aggiornamento ad Android Pie per ZenFone 5Z, Max Pro (M1) e Max Pro (M2) (foto)

Edoardo Carlo Ceretti Tra gennaio e febbraio 2019 aggiornerĂ  il top di gamma ZenFone 5Z e i due smartphone di fascia media.

La settimana scorsa, ASUS ha alzato i veli sui nuovi ZenFone Max (M2) e ZenFone Max Pro (M2), convincenti smartphone di fascia media, che hanno però prestato il fianco ad una critica piuttosto fondata: la presenza di Android Oreo preinstallato, che costringerà i futuri possessori ad attendere il rilascio dell’aggiornamento all’ultima versione del robottino verde, ovvero la 9.0 Pie.

Dall’evento di presentazione però, è successivamente emersa anche una tabella di marcia circa l’aggiornamento a Pie sia di ZenFone Max Pro (M2), sia del suo predecessore ZenFone Max Pro (M1), oltre ad una conferma su quanto già annunciato circa il top di gamma 2018 del produttore taiwanese, ovvero ZenFone 5Z.

LEGGI ANCHE: ASUS ZenFone 5Z, la recensione

Il nuovo ZenFone Max Pro (M2) e ZenFone 5Z dovrebbero infatti ricevere la loro fetta di torta durante il mese di gennaio 2019, dunque sarebbe ormai imminente il rilascio dell’aggiornamento. Per quanto riguarda invece ZenFone Max Pro (M1), l’attesa sarà poco più prolungata, dato che l’aggiornamento è previsto per febbraio 2019. L’augurio è che ASUS riesca a mantenere le tempistiche promesse.

Via: FoneArena
ASUS Zenfone 5z (8 GB) (ZS620KL)

ASUS Zenfone 5z (8 GB) (ZS620KL)

confronta modello