Non siete voi, è lo sblocco di OnePlus 6T che migliora col tempo!

Nicola Ligas -

Più lo usate, più migliora. È il lettore di impronte digitali integrato nel display di OnePlus 6T, che come spiegato dall’azienda sul proprio forum si “evolve” col tempo.

Tramite l’uso di un “sofisticato algoritmo”, lo smartphone impara di volta in volta, registrando nuove aree dell’impronta che non erano state incluse al momento del setup iniziale, affinando di fatto l’esperienza d’uso… con l’uso. Lo stesso algoritmo capisce inoltre se ci sono delle differenze rispetto all’ordinario, ad esempio se il dito fosse bagnato o se ve lo foste tagliato, e si comporta sempre di conseguenza, aggiungendo nuovi dati al suo database di identificazione dell’impronta.

Se inoltre vi foste chiesti perché lo schermo illumina di verde il vostro dito quando lo posizionate sul lettore, è semplicemente perché in base alle prove effettuate questo colore è risultato essere quello che più aiuta nel riconoscimento dell’impronta. Ma se voleste qualche consiglio extra su come sfruttare al meglio lo screen unlock di OnePlus 6T, vi lasciamo una serie di suggerimenti in galleria.