È da un po’ che Huawei non lancia uno smartphone di fascia media? Presto potrebbe rifarsi con P Smart 2019

Edoardo Carlo Ceretti Un inedito smartphone medio gamma è apparso su Geekbench, lasciando intravedere il solito collaudato comparto tecnico.

L’affollamento nella fascia media targata Huawei e Honor è ormai proverbiale, oggetto di facile ironia fra gli appassionati del mondo mobile. Uno dei cardini del produttore cinese è proprio quello di garantire agli utenti una libertà di scelta quasi sconfinata, che la concorrenza difficilmente riesce a controbattere. L’ultima parte del 2018 ha visto sugli scudi gli smartphone di fascia top, come Mate 20, Mate 20 Pro e Honor Magic 2, ma presto Huawei potrebbe tornare alla carica con uno smartphone molto più economico.

Su Geekbench infatti, è da poco apparso un dispositivo inedito a marchio Huawei, per ora contrassegnato dalla sigla POT-LX1. Le specifiche riportano l’ottimo e ormai ben collaudato SoC HiSilicon Kirin 710, 3 GB di RAM e (Dio sia lodato!) Android 9.0 Pie. Specifiche dunque interessante, per uno smartphone che, secondo alcuni, potrebbe chiamarsi P Smart 2019.

LEGGI ANCHE: Huawei Mate 20 Pro, la recensione

In effetti, uno dei nomi in codice del predecessore P Smart – uscito sul mercato di questi tempi un anno fa – è FIG-LX1, dunque una certa assonanza è possibile coglierla. Conosciamo bene però la prassi di Huawei di lanciare uno stesso dispositivo con tanti nomi diversi, in base ai mercati. P Smart infatti, in Cina è conosciuto come Enjoy 7S, dunque prima di sbilanciarci con certezza sul nome, dovremo attendere indizi più probanti.

Via: /LeaksFonte: Geekbench