Anche Lenovo adotterà il buco nel display e potrebbe persino beffare Samsung e Huawei (foto e video)

Edoardo Carlo Ceretti Samsung l'ha mostrato per prima, Huawei vuole anticiparla nei tempi, ma fra i due litiganti potrebbe spuntarla Lenovo.

L’era del notch stile iPhone X sembra ormai al tramonto, quantomeno nel panorama Android. Dopo un idillio durato un anno e mai davvero digerito dallo zoccolo duro dei fan del robottino verde, all’orizzonte si sta stagliando una nuova alternativa per i display borderless, ossia il cosiddetto buco nel display. Samsung l’ha già annunciato, definendolo O-Infinity, mentre Huawei ha lanciato segnali sul fatto che sarà la prima a lanciare sul mercato questa soluzione. Ed era inevitabile che anche altri produttori avrebbero seguito l’esempio.

Fra questi, il più lesto potrebbe essere Lenovo. Tanto lesto da beffare persino Huawei, a giudicare dal video trapelato in rete, che mostra un dispositivo a marchio Lenovo già rifinito e funzionante. Questa volta, il foro circolare necessario per alloggiare la fotocamere frontale è posto al centro della barra delle notifiche, risultando quasi piacevole grazie a simmetria e dimensioni contenute.

LEGGI ANCHE: Il 5G non ha nulla a che vedere col punto G, nonostante quel che pensano gli italiani

Secondo i rumor, il dispositivo in questione potrebbe essere Lenovo Z5s, già certificazione dal TENAA e dunque vicino all’annuncio ufficiale. Se riuscirà davvero a bruciare sul tempo il rivale Huawei, lo sapremo nel corso delle prossime settimane, ma si tratta di un primato che interessa ben poco agli utenti finali. Ben più importante è la loro opinione sul risultato finale: che ve ne pare di questa soluzione?

Via: Phone ArenaFonte: Weibo (1), (2)