SwiftKey pareggia i conti con Gboard: ecco la ricerca in-app tramite Bing (download apk) (aggiornato)

Edoardo Carlo Ceretti

Nonostante SwiftKey sia una delle più longeve, diffuse e apprezzate tastiere virtuali su Android, negli ultimi anno ha dovuto fare i conti con la poderosa ascesa di Gboard, che si è presto affermata come la tastiera di riferimento. Una delle prime killer feature vantate da Gboard consisteva nella possibilità di effettuare ricerche su Google direttamente dalla tastiera, senza abbandonare il campo di testo. A distanza di anni, anche SwiftKey (beta) sta finalmente andando in quella direzione.

Come forse tutti saprete, SwiftKey è, ormai da qualche tempo, di proprietà di Microsoft, che ha da poco deciso di arricchirne l’esperienza di utilizzo integrando il suo Translator. Ora invece è il turno della ricerca tramite Bing, il motore di ricerca firmato Microsoft e rivale del ben più celebre Google.

LEGGI ANCHE: OnePlus 6T, la recensione

Il funzionamento è del tutto simile a quanto siete abituati su Gboard. Nel caso sentiste l’esigenza di effettuare una ricerca mentre siete alle prese con la stesura di un messaggio, un’email o qualsiasi altro testo, potrete ricorrere all’apposita barra, che si espanderà mostrandovi i risultati della ricerca effettuata, senza lasciare l’app dove vi trovate. Come accennato, al momento la novità è disponibile soltanto su SwiftKey Beta, ma non dovrebbe volerci molto per accoglierla anche sulla versione stabile.

SwiftKey

SwiftKey 7.1.8.29 | APK Mirror | Download

Aggiornamento30/11/2018

A distanza di qualche settimana, SwiftKey ha deciso di promuovere la ricerca tramite Bing integrata nella tastiera, annunciandone il rilascio nella versione stabile dell’app. Potete scaricarla o aggiornarla dall’apposito badge, oppure scaricare l’ultimo apk disponibile dal link che vi riportiamo.

Via: The Verge