Fake News: Xiaomi non consentirà più lo sblocco del bootloader

Nicola Ligas

Qualche giorno fa si è diffusa su Reddit l’ipotesi che Xiaomi avrebbe smesso di fornire un servizio di sblocco del bootloader a partire dal 1° dicembre 2018. La fonte sarebbe stata una chat con il servizio di assistenza cinese, sulla cui autenticità o accuratezza di traduzione nessuno si era posto molti dubbi, tanto che la notizia ha conosciuto una certa diffusione online, fino a giungere alle orecchie di Xiaomi, che ha prontamente smentito.

Noi [Xiaomi] forniamo un servizio di sblocco del bootloader e qui trovate anche il relativo tutorial. Non credete alle fake news.

Caso chiuso insomma. Casomai aveste sentito parlare solo della prima ipotesi, ma non della replica di Xiaomi, adesso potete dormire sonni tranquilli. Fino alla prossima fake news, almeno.