Galaxy S10 avrà un display Infiinty-O con due buchi e un pannello OLED di nuova generazione (ma fabbricato in Cina?)

Roberto Artigiani -

Dalla Corea arrivano nuove voci sul prossimo top di gamma della più grande industria nazionale. Giorno dopo giorno infatti ci avviciniamo inesorabilmente alla data di rilascio di Samsung Galaxy S10, prevista per la prossima primavera, e il percorso di avvicinamento è cosparso di briciole di informazioni come se seguissimo Pollicino.

La notizia stavolta è piuttosto tecnica, ma mettendo da parte i dettagli meno comprensibili essenzialmente si tratta di nuove conferme sull’adozione di un pannello OLED di nuova generazione – chiamato “M9” rispetto al “M8” presente in Galaxy S9/S9+ – che però dovrebbe essere realizzato da aziende manifatturiere non coreane ma, ragionevolmente, cinesi.

LEGGI ANCHE: Vedremo Bixby 3.0 sul Galaxy F pieghevole

Inoltre pare che S10 adotterà sì il monitor Infinity-O, ma avrà due fori: uno per la fotocamera anteriore e uno per il sensore a raggi infrarossi. Per quanto riguarda gli aspetti più tenici sembra che Samsung sia indecisa se sfruttare la tecnologia DPSS (Diode Pumped Solid State) a laser per la foratura dei pannelli o se invece adottare un approccio alternativo.

Via: FoneArena