Anche ZTE lancerà il suo primo smartphone 5G nella prima metà del 2019 (foto)

Roberto Artigiani Completati i primi test in 5G con chiamata, Internet e WeChat

ZTE ha dichiarato di aver completato con successo la prima chiamata con collegamento Internet e connessione WeChat in 5G nel suo centro di ricerca e sviluppo di Shanghai. L’annuncio della compagnia cinese segna una nuova pietra miliare nel percorso che porterà all’uso commerciale delle nuove Reti che ZTE prevede possa arrivare in tempi rapidi.

Per farsi trovare pronta all’appuntamento quindi la società ha annunciato che commercializzerà il suo primo smartphone di nuova generazione entro la prima metà del 2019. Già lo scorso aprile ZTE aveva effettuato la prima chiamata in 5G (utilizzando lo standard globale 3GPP R15) e alla fine di ottobre aveva completato una telefonata end-to-end 5G con uno smartphone ZTE e un dispositivo CPE tramite un sistema di simulazione.

LEGGI ANCHE: Samsung Galaxy S10 avrà un pannello OLED di nuova generazione

Oggi l’azienda afferma di aver realizzato con successo la connessione Internet 5G e WeChat su uno smartphone ZTE sfruttando il medesimo sistema di simulazione. Stando a quanto afferma la società, il test del servizio dati 5G continua a fare progressi e altre prove su più scenari saranno condotte a dicembre.