LG ha già deciso i prossimi passi: registrati i marchi di V50, V60, V70, V80 e V90 (foto)

Roberto Artigiani -

LG attualmente sta portando avanti due linee distinte di top di gamma: la serie G e la serie V. Quest’ultima è stata inaugurata a settembre 2015 con LG V10 e si configura come una diretta concorrente dei Galaxy Note di Samsung che solitamente vengono presentati a un mese di distanza. Come molti altri produttori il nome dei dispositivi è composto da un’espressione che definisce la famiglia e un numero sequenziale che accresce modello dopo modello.

In questo schema facilmente comprensibile e prevedibile si inserisce la notizia di oggi riportata dal sito olandese Let’sGoDigital. In una mossa un po’ noiosa ma necessaria, LG ha effettuato la registrazione dei marchi dei prossimi smartphone della serie V. Senza alcuna sorpresa l’azienda coreana ha registrato i nomi di V50, V60, V70, V80 e V90 in una sequenza che – se tutto va come previsto – dovrebbe concludersi nel 2023 al ritmo di un dispositivo all’anno.

LEGGI ANCHE: Motorola X4 riceve Android Pie

In galleria potete trovare le immagini provenienti dal sito del CIPO, l’organizzazione canadese per la proprietà intellettuale, da cui è partita la richiesta al WIPO, l’ufficio omologo che opera a livello globale. Tutto ciò in ogni caso non esclude l’arrivo di altri telefoni magari in posizione intermedia, così come stato per LG V35 (che però non è mai arrivato in Europa). Il tempo ce lo dirà, nel frattempo fateci sapere nei commenti se questa notizia vi conforta o rende tutto fin troppo prevedibile.

Via: Let's Go Digital