Samsung punta a vendere un milione di smartphone pieghevoli

Samsung punta a vendere un milione di smartphone pieghevoli
Vezio Ceniccola
Vezio Ceniccola

Le intenzioni di Samsung riguardo al mercato degli smartphone pieghevoli sono serie, anzi serissime. Il nuovo dispositivo in arrivo nei prossimi mesi, quello che dovrebbe chiamarsi Galaxy F, non sarà un semplice esperimento, ma punta a vendere quantità molto alte, addirittura fino ad 1 milione di pezzi.

Queste, almeno, sono le aspettative della società coreana, così come ha confermato in una recente intervista DJ Koh, CEO della divisione Mobile di Samsung. La produzione di massa dello smartphone pieghevole partirà entro i prossimi mesi e, almeno inizialmente, metterà a dispozione dei clienti 1 milione di unità del prodotto. Se la risposta del mercato sarà buona, non è escluso un ulteriore ampliamento della produzione.

Stiamo parlando di numeri davvero molto alti, soprattutto in riferimento ad un prodotto che, al momento, abbiamo visto solo di sfuggita. È evidente, comunque, come Samsung creda molto in questo nuovo form-factor per i dispositivi mobili, come dimostra anche la collaborazione con Google per l'ottimizzazione dell'interfaccia software.

Riuscirà questo nuovo progetto a raggiungere il milione di unità vendute? In un settore così vivace come quello della telefonia nulla può essere detto, anche se il prezzo di listino certamente influirà molto sulle statistiche di vendita di questo possibile Galaxy F.

Commenta