Non vi piace il menu di condivisione Android? Neanche a Google e per questo presto cambierà e sarà più veloce

Roberto Artigiani

L’attività di condivisione è sicuramente una delle più usate e delle più caratterizzanti l’uso dei dispositivi mobili. Nonostante le modifiche fatte negli ultimi anni però il menu di condivisione di Android rimane piuttosto lento e, per alcuni, anche non così piacevole da vedere. Tanto che anche Google se n’è accorta.

Dave Burke, vicepresidente del settore ingegneria di Android, ha risposto a un commento di un utente su Twitter affermando che sono in corso lavori per ridisegnare il menu in questione, cambiarne la logica (su questo torneremo tra un attimo) e renderlo più rapido ma anche più piacevole da usare.

LEGGI ANCHE: Il primo OnePlus con 5G non sarà OnePlus

Uno dei motivi della lamentata scarsa reattività dipende infatti dal modo in cui la funzione opera. Attualmente infatti all’apertura deve richiamare tutti i dati necessari per essere popolata (logica “pull”), mentre in futuro le cose si invertiranno e si passerà a un’organizzazione di tipo “push”.

Questo quindi significa che non si tratta di un lavoro di piccolo conto e che potrebbero volerci dei mesi prima di vedere i primi tentativi in test. D’altra parte però Android Pie è stato rilasciato da poco e per le prime beta del prossimo Android Q ci vuole ancora pazienza. Speriamo però che per allora potremo vedere il nuovo menu di condivisione.

Via: 9 To 5 Google