Il tema scuro di Google Telefono anche senza root grazie a questa mod, ma non per tutti

Edoardo Carlo Ceretti Se possedete uno smartphone Nexus, Pixel, Android One o comunque basato su Android stock, vi toccherà aspettare.

L’opzione del tema scuro sta per contagiare anche Google Telefono e, con ogni probabilità, non si tratterà dell’ultima app a dotarsene, visto che Big G ha finalmente capito i benefici che può dare in termini di consumi e non solo. Per il momento però, occorreva possedere i privilegi di root per attivarlo sull’app Telefono, ma ora c’è finalmente un metodo alla portata di (quasi) tutti.

Su XDA è stato infatti elaborato un apk modificato che vi consente di sfruttare da subito il tema scuro per l’app Telefono. Per farlo, dovrete scaricare l’apk stesso da questa pagina, disinstallare la versione di Google Telefono correntemente installata sul vostro dispositivo, per poi installare l’apk modificato e concedergli i permessi necessari per funzionare.

LEGGI ANCHE: Google Pixel 3 XL, la recensione

Non mancano però le controindicazioni. Per avere il tema scuro infatti, dovrete rinunciare all’identificazione automatica delle chiamate spam, starà a voi decidere a quali dei due aspetti tenete di più. Inoltre, l’apk modificato non è installabile su dispositivi della serie Nexus, Pixel, Android One e altri basati su Android stock, perché non è possibile sovrascrivere un’app di sistema con un apk modificato. Ma non disperate, perché non ci vorrà molto per il debutto ufficiale e per tutti del tanto agognato tema scuro.

Via: XDA Developers