Ora potete fare il backup manuale del vostro smartphone su Google Drive

Emanuele Cisotti

Era una novità a lungo attesa da molti, visto che ad oggi il controllo del backup dei propri dati su Google Drive dal proprio smartphone e tablet Android, non è stato del tutto trasparente e molto spesso gli utenti si domandavano con quale criterio alcuni contenuti venivano salvati più spesso di altri. Da oggi, questo non è più vero, visto che sembra che tutti abbiano finalmente ricevuto il tasto “Effettua ora il backup” che permetterà di salvare su Google Drive i dati delle vostre app, la cronologia delle chiamate, i contatti, le impostazioni e gli SMS su Google Drive.

Vi ricordiamo poi che, nonostante appaiano nello stesso menù, foto e video hanno un backup separato che si può abilitare da Google Foto.

Come fare il backup manuale

Fare il backup manuale dal proprio smartphone Android su Google Drive è ora molto semplice. Vi basterà accedere alle impostazioni, navigare fino al menù di Backup e ripristino (ogni produttore potrebbe averlo nascosto in menù diversi, nel caso usate la ricerca) e poi selezionare la voce Account Google. All’interno troverete un nuovo tasto dal nome Effettua ora il backup che vi permetterà di eseguire istantaneamente il backup dei vostri dati, con tanto di barra di progresso in alto.