Meglio tardi che mai: Google annuncia l’arrivo delle nuove API per Slices (foto)

Roberto Artigiani

Tre le varie novità mostrate da Google durante l’I/O che si è tenuto in primavera c’erano una serie di funzionalità, quasi tutte arrivate poi con Android Pie. Tra quelle che mancano ancora all’appello c’è “Slices”. I più attenti forse se ne ricorderanno, in ogni caso si tratta di nuove API pensate per mostrare porzioni di app di terze parti all’interno di popolari applicazioni di prime parti (come Google, per intenderci).

Tra le novità presentate all’Android Dev Summit si è tornato a parlare proprio di Slices le cui API dovrebbero diventare accessibili tramite “early access program” durante il mese di novembre. La novità riguarda perlopiù gli sviluppatori, ma anche gli utenti ne dovrebbero sentire il beneficio presto. Mettiamo che una persona faccia cerchi degli hotel sull’app di Google, ma si sia dimenticato di averne già prenotato uno con Kayak. Con Slices tra i risultati potrebbe trovare anche un promemoria da parte di Kayak perfettamente integrato dal punto di vista estetico.

LEGGI ANCHE: Google Duo 43

Uno dei vantaggi di Slices è che è compatibile con il 95% dei dispositivi Android. Al momento il programma non è ancora attivo ma potete trovare tutta la documentazione delle API a questo link. Gli sviluppatori inoltre possono portarsi avanti consultando la guida sul come implementarle all’interno della propria app.

Via: XDA Developers