Google Pixel 3 e Pixel 3 XL al battesimo del modding: ecco il supporto ufficiale della recovery TWRP

Edoardo Carlo Ceretti

Da buoni discendenti dei gloriosi Nexus, gli smartphone Google Pixel sono da sempre molto apprezzati dalla comunità di sviluppo indipendente di Android, nonostante i listini decisamente salati ne abbiano impedito una estrema diffusione. Le tradizioni vanno però portate avanti, dunque non poteva tardare il primo fondamentale passo verso il modding per Pixel 3 e Pixel 3 XL.

Ci riferiamo al supporto ufficiale da parte di TWRP, la più celebre e diffusa delle recovery modificate. Uno strumento indispensabile per iniziare a flashare le prime mod e custom rom, anche se prima dovrete – come sempre – sbloccare il bootloader degli smartphone.

LEGGI ANCHE: Google Pixel 3 XL, la recensione

Dal momento che Google Pixel 3 e Pixel 3 XL sono provvisti di partizioni A/B, il procedimento è leggermente meno immediato rispetto a quanto visto in passato su altri dispositivi, dunque vi consigliamo di reperire qualche guida, nel caso non foste sicuri di come procedere. Per scaricare la recovery TWRP per il vostro Pixel, potete visitare i link che vi elenchiamo di seguito.

Via: XDA Developers