Volete vedere quant’è bello Razer Phone 2 con il retro trasparente? Allora non guardate questo video

Edoardo Carlo Ceretti

La mania di Zack, del canale YouTube JerryRigEverything, per gli smartphone con vetro posteriore trasparente è ormai proverbiale e dopo essersi esaltato con l’effettivamente bellissimo risultato ottenuto con Pixel 3 XL, come poteva esimersi da tentare la stessa impresa con il nuovo Razer Phone 2?

Anche in questo caso, smontare il vetro posteriore è un gioco da ragazzi per il buon Zack, ma renderlo completamente trasparente richiede un lavoro di grande pazienza. Proprio come su Pixel 3 XL – e diversamente da altri smartphone visti in passato – la verniciatura del vetro non viene via in un’unica soluzione, ma va minuziosamente grattata da tutta la superficie. Per Razer Phone 2 l’impresa è ancora più complessa, data la presenza del caratteristico logo del produttore, che va preservato per mantenere il suggestivo effetto LED colorato.

LEGGI ANCHE: Razer Phone 2 nel test di resistenza

Nonostante l’impresa riesca piuttosto brillantemente, il risultato finale non è così esaltante come altre volte. Il pannello LED sotto al logo era decisamente più bello quando celato dalla verniciatura del vetro, oltre al fatto che le altre componenti interne del dispositivo sono ben poco visibili, non soddisfacendo la sete di circuiti in bella vista. Evidentemente Razer Phone 2 non è tagliato per questa soluzione, dunque se qualche temerario aveva intenzione di adoperarsi per renderne trasparente il retro, farà meglio a mettersi l’anima in pace.