NVIDIA Shield TV ora supporta anche i comandi vocali di Amazon Alexa (solo negli USA al momento)

Roberto Artigiani

NVIDIA ha annunciato con un post sul suo blog ufficiale che è stata implementata la possibilità di gestire Shield TV con i comandi vocali dei dispositivi Amazon Echo. Alexa aggiunge una nuova skill al proprio arsenale e si affianca così all’assistente di Google come opzione possibile all’uso del vecchio telecomando. La novità però riguarda, almeno per il momento, solo gli Stati Uniti, anche se NVIDIA dichiara di essere al lavoro per estendere la funzione anche ad altre regioni e lingue (ma non specifica quali).

Sperando che arrivi presto anche dalle nostre parti, questo è quello che è possibile fare usando solo la propria voce: accendere/spegnere il dispositivo, alzare/abbassare il volume, aprire le app per l’intrattenimento, controllare la riproduzione (play, pausa, vai avanti di 10 minuti, ecc.) e navigare impostazioni, home e controlli vari. Infine una chicca per gli amanti del suono cinematografico: Shield TV supporta il Dolby Atmos passthrough per Prime Video.

LEGGI ANCHE: Il nuovo player audio di Waze

Per abilitare i comandi vocali naturalmente è necessario abbinare Shield TV e Amazon Echo usando l’app di Alexa (nel caso vogliate provare trovate i badge per l’installazione su Android e iOS a fine articolo). Per rendere la notizia ancora più appetibile agli utenti USA fino al 10 novembre chiunque acquisterà una Shield TV su Amazon.com riceverà un Echo gratis. Chi già possiede il dispositivo NVIDIA invece riceverà un codice promo per uno sconto esclusivo sui nuovi Amazon Echo.

Fonte: NVIDIA
NVIDIA