Galaxy S10 potrebbe nascondere tutti i sensori sotto al display, fotocamera inclusa

Vezio Ceniccola -

L’Infinity Display di Samsung è stata una delle novità più apprezzate al momento della sua prima introduzione su Galaxy S8 ed ha continuato ad esserlo anche nelle iterazioni successive, sino ad arrivare al più recente Galaxy Note 9. Dopo due anni di onorato servizio, però, sembrano ormai maturi i tempi per il rinnovamento, soprattutto in vista delle grandi novità che saranno introdotte con il futuro Galaxy S10.

Su questo nuovo modello, in arrivo nei primi mesi del 2019, potrebbe trovare posto quello che si dovrebbe chiamare Infinity-V Display. Secondo nuovi brevetti registrati da Samsung negli ultimi giorni, sarebbe proprio questo il nuovo pannello da utilizzare sui suoi futuri top gamma, a cominciare proprio da S10.

Le novità di questo nuovo tipo di display potrebbero essere molto importanti. Oltre ad un ennesima ottimizzazione delle cornici, gli esperti dicono che Samsung potrebbe integrare tutti i sensori dietro al display, fotocamera frontale compresa, in modo da renderli invisibili ad occhio nudo. Inoltre, non dovrebbe mancare nemmeno il sensore per le impronte sotto al display, tecnologia ormai già ampiamente utilizzata dai produttori concorrenti.

LEGGI ANCHE: Galaxy Note 9, la recensione

Se davvero fossero confermate, novità di questo genere renderebbero il nuovo Infinity-V Display uno degli schermi più innovativi sulla piazza, facendo ipotizzare un design molto originale per il nuovo top gamma di Samsung. Non vediamo l’ora, a questo punto, che i rumor ci mostrino qualche render del dispositivo e siamo abbastanza sicuri che non bisognerà attendere ancora molto.

Via: LetsGoDigitalFonte: KIPRIS