OnePlus 6T ufficiale: mini-notch, lettore sotto al display e maxi batteria fanno lievitare il prezzo (foto e video)

Nicola Ligas -

Si è appena concluso l’evento di lancio di OnePlus 6T. Ampiamente anticipato nelle scorse settimane, il nuovo top di gamma OnePlus non tradisce le aspettative, e si preannuncia più bello, autonomo e fotografico che mai. Vediamo come!

OnePlus 6T: Caratteristiche Tecniche

  • Schermo: 6,4” Optic AMOLED full HD+ (1.080 x 2.340 pixel)
  • CPU: Qualcomm Snapdragon 845 con GPU Adreno 630
  • RAM: 6 / 8 GB
  • Memoria interna: 128 / 256 GB UFS 2.1
  • Fotocamera posteriore: 16 megapixel f/1.7 + 20 megapixel f/1.7
  • Fotocamera frontale: 16 megapixel f/2.0
  • Connettività: dual nano SIM, LTE, Wi-Fi dual-band, Bluetooth 5.0, GPS, NFC, USB 2.0 Type-C, no jack audio
  • Batteria: 3.700 mAh con quick charge
  • Dimensioni: 157,5 x 74,8 x 8,2 mm
  • Peso: 185 grammi
  • OS: Android 9.0 Pie con OxygenOS

La scheda tecnica di OnePlus 6T è praticamente identica a quella di OP6. La sola differenza è da ricercarsi nella batteria, cresciuta di ben 500 mAh, per un’autonomia che adesso è davvero molto buona. Grazie inoltre all’adozione del notch a goccia, lo schermo cresce fino a 6,41” di diagonale, che sono quasi effettivi, visto quanto poco spazio occupa la tacca. Peccato che al contempo se ne sia andato il jack audio: una decisione già confermata da tempo dall’azienda, e sulle cui polemiche non vogliamo tornare sopra adesso.

C’è in realtà un’altra differenza tecnica: l’adozione di un lettore di impronte digitali di tipo ottico nascosto sotto al display. Per sbloccare il telefono dovrete premere in un punto abbastanza preciso al centro dello schermo nella metà inferiore. Inoltre, tenendo premuto sul lettore a sblocco avvenuto, avvierete una schermata con alcune scorciatoie personalizzabili, per avere al volo le app che preferite.

Le fotocamere sono le stesse di OnePlus 6, ma c’è la nuova modalità notturna, che dovrebbe garantire scatti migliori in modalità notturna; ma di questo (e non solo) abbiamo parlato in modo più approfondito nella nostra recensione, che vi invitiamo ad andare subito a vedere.

LEGGI ANCHE: Recensione OnePlus 6T

Uscita e Prezzo

OnePlus 6T è il più caro smartphone di sempre dell’azienda cinese. Il modello base costa 40€ in più della versione di partenza di OnePlus 6, ma questo anche perché adesso il taglio minimo di storage è di 128 GB. Si parte infatti da 559€ per 6/128 GB, contro i 519€ di OnePlus 6 “base”. Passiamo a 589€ per 8/128 GB, ovvero 20€ in più di OP6; ed infine la variante 8/256 GB arriva a costare 639€.

Per quanto riguarda i colori, tornano Midnight Black Mirror Black. In confezione troverete: telefono, caricabatteria rapido, adattatore da USB-C a jack audio ed una cover trasparente in silicone.

Come già noto, lo smartphone sarà disponibile dal 6 novembre sullo store ufficiale online ed anche, per la prima volta, presso la grande distribuzione italiana, in esclusiva da MediaWorld.

Midnight Black

Mirror Black

Lifestyle