Questo potrebbe essere il vero prezzo di OnePlus 6T: +20€ a parità di memoria, +40€ per il modello base

Nicola Ligas

Dopo il possibile prezzo svelato giorni fa da un rivenditore tedesco, la cui inserzione conteneva però diverse imprecisioni tecniche, arrivano ora nuove ipotesi sul prezzo di OnePlus 6T. La fonte è Ishan Agarwal, un ragazzo che si sta facendo un nome di recente, con vari leak, spesso molto affidabili. Secondo quanto da lui riportato quindi, la situazione sarebbe la seguente:

  • OnePlus 6T Mirror Black 6/128 GB: 559 euro
  • OnePlus 6T Mirror/Midnight Black o Purple 8/128GB: 589 euro
  • OnePlus 6T Midnight Black: 8/256GB: 639 euro

Se ne andrebbe quindi del tutto la variante 6/64 GB, rimpiazzata dalla 6/128, pertanto il “biglietto di ingresso” per OnePlus 6T salirebbe di 40 euro rispetto a OnePlus 6, che nella sua versione base cosa infatti 519€.

Andando a vedere invece il modello da 8/128 GB, questo costerebbe 20 euro in più dell’attuale OnePlus 6, quindi il rincaro effettivo sarebbe appunto di 20 euro, a parità di RAM/storage.

Come abbiamo già avuto modo di osservare giorni fa in occasione del precedente articolo, si tratta di un buon espediente dal punto di vista dell’azienda. L’aumento di prezzo rispetto al precedente modello è infatti di soli 20€, ma il prezzo di partenza è comunque più elevato di 40€. Da una parte quindi OnePlus si ripara da possibili critiche non rincarando troppo, ma dall’altra alza comunque l’asticella.

In cambio avrete un design più moderno, con notch a goccia, lettore di impronte sotto al display, batteria maggiorata a 3.700 mAh e più memoria interna (nel modello base). Per di più si accorcia la distanza tra il modello da 6 e quello da 8 GB di RAM, adesso separati da 30€, mentre prima li dividevano 50€. E non li volete pagare quei 30 euro in più per portarvi a casa questi 8 GB? Come dicevamo, è un buon espediente, dal punto di vista di OnePlus. Ma voi cosa ne pensate?

P.S. la colorazione “purple” è in forse, mentre le altre due già le dovreste conoscere.