Tripla fotocamera da oltre 40 MP per i top gamma Huawei, Xiaomi, Oppo e Vivo nel 2019

Vezio Ceniccola

Una delle caratteristiche tecniche che troveremo sempre più integrata negli smartphone del 2019 sarà quasi sicuramente la tripla fotocamera posteriore, che già quest’anno ha iniziato a spopolare su modelli a marchio Huawei, Oppo e recentemente anche Samsung.

Il prossimo anno sarà ancora più ricco di dispositivi tra i quali poter scegliere la propria configurazione a tre sensori preferita. Infatti, stando a quanto ripotano nuovi rumor cinesi, anche Huawei P30 Pro, Xiaomi Mi9 Pro, Oppo R18 Pro e un nuovo top gamma Vivo saranno dotati di tripla fotocamera sul retro.

La tabella che trovate in galleria è stata diffusa tramite il social cinese Weibo e dovrebbe riportare le informazioni specifiche sui sensori utilizzati dai dispositivi citati. Nello schema seguente potete ritrovarle e leggerle comodamente:

  • Huawei P30 Pro: 40 + 16 + 8 MP
  • Xiaomi Mi9 (Pro?): 48 + 13 + 16 MP
  • Oppo R18 Pro: 48 + 13 + 16 MP
  • Vivo (X25?): 48 + 13 + 8 MP

Nella tabella sono riportati anche i nomi dei sensori principali utilizzati dai nuovi smartphone: su P30 Pro dovrebbe essere usato il Sony IMX600 da 40 MP, già montato su P20 Pro, mentre per i modelli Xiaomi, Oppo e Vivo si potrebbe preferire il nuovo Sony IMX568 da ben 48 MP e dotato di tecnologia Quad Bayer.

LEGGI ANCHE: Huawei Mate 20 Pro, la recensione

Complessivamente, il quadro appare molto interessante e ci fa sperare in una netta accelerata per quanto riguarda l’aumento della qualità fotografica su smartphone. I conti, comunque, si faranno il prossimo anno, quando questi dispositivi arriveranno sul mercato e potranno essere testati sul campo.

Via: GizchinaFonte: C科技 (Weibo)