Anche Samsung pensa al suo gaming phone: Snapdragon 845, 8 GB di RAM e sistema Water Carbon Cooling (aggiornato)

Vincenzo Ronca -

Nell’ultimo anno abbiamo assistito all’avvento dei gaming phone, una tipologia di smartphone che offrono il meglio delle prestazioni hardware e software per un’esperienza gaming senza compromessi. Dopo il secondo Razer, ASUS ROG Phone e Mate 20 X, anche Samsung potrebbe unirsi alla partita.

Lo smartphone in questione potrebbe essere lo stesso Galaxy A misterioso trapelato in rete circa un mese fa. Le caratteristiche tecniche sarebbero all’altezza dell’appellativo gaming phone: SoC Snapdragon 845, 8 GB di RAM, archivio interno tra 64 e 256 GB, grande batteria da 4.000 mAh, Android Oreo 8.1 ed il sistema di raffreddamento a liquido e fibra di carbonio già apprezzato su Galaxy Note 9 (Water Carbon Cooling System).

LEGGI ANCHE: ASUS ROG Phone, la recensione

Esteticamente il design potrebbe allinearsi a quello visto per i nuovi Galaxy A7 e Galaxy A9, e la scelta dei materiali dovrebbe ricadere sul vetro e l’alluminio. Al momento, l’azienda sudcoreana non ha diffuso dettagli ufficiali sul dispositivo e non conosciamo informazioni relative ad un’ipotetica data di presentazione.

Aggiornamento22/10/2018

Non cessano le voci sul possibile gaming phone Samsung. L’ultimo rumor al riguardo ipotizza che l’azienda coreana potrebbe finalmente impiegare una sua GPU sviluppata in-house dal Dr. Chien-Ping Lu, un veterano nel campo della grafica. Dal 2015 infatti Samsung utilizza GPU ARM in licenza nei suoi processori Exynos, ma finora non ne ha mai impiegata una completamente sua.

Alcuni rumor passati ipotizzavano infatti che questa fantomatica GPU sarebbe stata lanciata prima su un modello di fascia media, giusto per saggiare il terreno; un po’ come fatto di recente con il quadrupla-camera phone Galaxy A9 (2018). Finora non è stato così, ed ora il suo debutto potrebbe arrivare direttamente su questo top di gamma gaming (ammettendo che uno smartphone gaming abbia per forza di cosa specifiche al top). Per adesso comunque, stiamo solo fantasticando, e nonostante il susseguirsi di rumor al riguardo, non c’è nulla di davvero concreto.

Via: Phone Arena, SamMobileFonte: Samsung News (Twitter), Weico