NVIDIA conferma il rinnovato amore tra Shield e Google Home: comandi vocali a gogo

NVIDIA conferma il rinnovato amore tra Shield e Google Home: comandi vocali a gogo
Nicola Ligas
Nicola Ligas

Come avevamo accennato alcuni giorni fa, gli smart speaker con Google Assistant sono adesso "amici" dei dispositivi Android TV, e NVIDIA ci tiene subito a ribadire che, come sempre, la sua Shield TV è in prima linea.

Entro la fine del mese (ma sembra che basti un semplice riavvio per accelerare le cose) arriveranno su Shield i comandi vocali tramite Google Home (e altri speaker con Assistant integrato). Potrete quindi avviare qualsiasi app, regolare il volume, riprodurre contenuti su Netflix e altre app, mostrare le vostre foto sulla TV (a patto che siano sincronizzate con Google Foto) e altro.

Finora infatti alcune di queste opzioni, in particolare la riproduzione su Netflix, non funzionavano se il comando veniva impartito da un Google Home, mentre a breve dovrebbe essere tutto più facile e hands-free. Non confondete però Assistant su speaker esterni con quello presente sulla Shield, perché non sono la stessa cosa (per quanto facciano cose simili).

Fonte: NVIDIA
NVIDIA Shield 2017

NVIDIA Shield 2017

  • Display 0x0 PX
  • Fotocamera
  • Frontale
  • CPU quad
  • RAM 3 GB
  • Memoria Interna 16 GB Espandibile
  • Batteria 0 mAh
  • Android 7.0 Nougat
NVIDIA Shield

NVIDIA Shield

  • Display 0x0 PX
  • Fotocamera
  • Frontale
  • CPU quad
  • RAM 3 GB
  • Memoria Interna 16 GB Espandibile
  • Batteria 0 mAh
  • Android 5.0 Lollipop

Commenta