LineageOS 15.1 arriva su Galaxy Note 9, mentre Xiaomi Mi A2 Lite ha il supporto TWRP

LineageOS 15.1 arriva su Galaxy Note 9, mentre Xiaomi Mi A2 Lite ha il supporto TWRP
Vezio Ceniccola
Vezio Ceniccola

Ci sono oggi due buone notizie per gli appassionati di modding Android, si per quanto riguarda la fascia media che per la fascia top. I protagonisti sono, infatti, Xiaomi Mi A2 Lite e Galaxy Note 9, che hanno ricevuto rispettivamente il supporto alla recovery TWRP e alla custom ROM LineageOS 15.1.

Sul modello di Xiaomi si può ora utilizzare la versione ufficiale della recovery TWRP, che da accesso ad una serie di possibilità praticamente infinite per la personalizzazione profonda del sistema.

Potete scaricarla dal sito ufficiale del progetto a questo indirizzo.

Leggermente più intricata la situazione del top gamma Samsung. Quella supportata da questo momento è la versione pre-ufficiale di LineageOS 15.1 e funziona solo sulla variante con SoC Exynos di Note 9. Ciò significa che ci sono ancora alcune problematiche da risolvere e funzioni non disponibili, ma la ROM può comunque essere usata correttamente. Per le istruzioni e il download, visitate il thread a questo indirizzo.

Xiaomi Mi A2 Lite

Xiaomi Mi A2 Lite

  • Display 5,84" FHD+ / 1080 x 2280 PX
  • Fotocamera 12 MPX ƒ/2.2
  • Frontale 5 MPX ƒ/2.0
  • CPU octa 2 GHz
  • RAM 3 GB
  • Memoria Interna 32 GB Espandibile
  • Batteria 4000 mAh
  • Android 8.1 Oreo
Samsung Galaxy Note 9

Samsung Galaxy Note 9

  • Display 6,4" QHD+ / 1440 x 2960 PX
  • Fotocamera 12 MPX ƒ/1.5-2.4
  • Frontale 8 MPX ƒ/1.7
  • CPU octa 2.8 GHz
  • RAM 6 GB
  • Memoria Interna 128 GB Espandibile
  • Batteria 4000 mAh
  • Android 8.1 Oreo

Commenta