OnePlus ha ancora degli assi nella manica: la fotocamera di 6T avrà una modalità notturna à la Google Camera?

Roberto Artigiani

OnePlus 6T non è esattamente un “oggetto misterioso”. Nonostante la data di presentazione sia fissata a fine mese, nelle ultime settimane sono trapelate una corposa mole di informazioni che riguardano un po’ tutti gli aspetti del dispositivo: dai render che mostrano in notch a goccia, ai report con prezzi, tagli di memoria e accessori, passando per la nuova interfaccia, gesture e sensore per le impronte sotto allo schermo.

Eppure c’è ancora spazio per qualcosa che non sapevamo. Uno dei dirigenti dell’azienda cinese infatti ha dichiarato al sito TrueTech che la fotocamera del prossimo top di gamma avrà una speciale funzione notturna. Dal poco che ha lasciato trasparire questa implementazione software permetterà di ottenere immagini con una buona luminosità e contrasto anche se scattate in condizioni di scarsa luce o in notturna.

LEGGI ANCHE: Il buco sul display prenderà il posto del notch?

Insomma dovrebbe trattarsi di qualcosa in grado di rivaleggiare con la funzione “Night Sight” (o “vista notturna”) vista sulla fotocamera dei nuovi Pixel 3. A differenza di quest’ultima però la soluzione di OnePlus prevederebbe anche il coinvolgimento di un componente hardware oltre l’elaborazione software. A questo punto ci sembra lecito domandarsi quali altri assi nella manica OnePlus si sta riservando per la presentazione ufficiale?

Fonte: TrueTech