Quali funzioni dei Pixel 3 arriveranno anche sui precedenti modelli

Nicola Ligas

Ora che i Pixel 3 sono stati annunciati, ciò che si stanno chiedendo i proprietari di uno dei precedenti modelli è senz’altro se e quali novità dei nuovi smartphone arriveranno anche sul loro. Ecco quindi la risposta, anche se non è sempre così netta come vorremmo.

  • Google Duplex: in arrivo a novembre su tutti i Pixel, anche se senz’altro non in italiano ed anche negli USA solo in un numero limitato di città.
  • Call Screening: idem come sopra.
  • Gmail Smart Compose: arriverà a breve in italiano, e per tutti i device nel 2019
  • Playground: senz’altro per tutti
  • Lens Suggestion: sebbene sfruttino il chip Visual Core, presente anche nei Pixel 2, Google ha affermato che la funzione sarà esclusiva dei Pixel 3. Ricordiamo che si tratta in pratica di avere suggerimenti da Google Lens in tempo reale, integrati nell’app della fotocamera.
  • Funzioni fotocamera: solo Night Sight è già stata confermata per entrambi i precedenti Pixel. Per le altre funzioni dovremo aspettare e sperare. L’aggiustamento della profondità di campo dovrebbe arrivare invece tramite Google Foto, quindi anche sui Pixel 2 che supportano la modalità ritratto, ma non sui Pixel di prima generazione.
  • Flip to Shhh: fa parte di Digital Wellbeing, ed in pratica mette il telefono in modalità non disturbare se lo girate a faccia in giù. Tecnicamente non vediamo perché non dovrebbe arrivare su altri modelli, ma Google non si è espresso in merito.

Questa breve panoramica conclude in pratica le esclusive software dei Pixel 3. Per quanto riguarda le cose legate all’hardware, le due fotocamere frontali e la ricarica wireless, quelle per forza di cose non sono trasportabili sui vecchi modelli.

Via: Droid Life