Pixel 3 l’ha scampata bella: poteva avere un notch anche lui! (ma almeno sul 3 XL potremo nasconderlo)

Nicola Ligas

Google avrebbe voluto mettere un notch anche sul piccolo Pixel 3. A confermarlo è l’azienda stessa a Daniel Bader di Android Central, affermando di non averlo fatto solo perché poi non ci sarebbe stato spazio per la doppia fotocamera e lo speaker superiore, e vedendo quanto sia ampio il notch di Pixel 3 XL non stentiamo a crederlo (provate ad immaginarvelo sul più piccolo Pixel 3 e rabbrividite al pensiero!)

La motivazione è quella che potete immaginare da soli: il pubblico vuole schermi più grandi possibile, ed ora come ora il notch è il mezzo più semplice per raggiungere lo scopo. Per fortuna il prossimo anno, probabilmente, già non lo sarà più, anche se conoscendo la lentezza di Google nel cambiare design, non ce la sentiamo di fare scommesse già adesso.

LEGGI ANCHE: Tutto quello che sappiamo di Mate 20

In compenso Google ha confermato che sarà possibile nascondere il notch su Pixel 3 XL, ma forse non proprio nel modo in cui avremmo pensato. A giudicare da un commento di Joshua Topolsky (ex-The Verge) su Twitter, pare che dovremo ricorrere alle opzioni sviluppatore, utilizzando la stessa opzione che, durante le developer preview, potevamo usare per creare un finto notch. In mezzo alle altre opzione, ce n’è una per nasconderlo del tutto, e considerando quanto ampio sia, vi mangerete una bella porzioncina di schermo. Oppure potete optare per un Pixel 3 e non farvi tanti problemi.