Problemi di screen bleeding su Pocophone F1? Ecco la risposta dell’azienda

Nicola Ligas

Meno dello 0,3% degli utenti di Pocophone F1 è afflitto, per ammissione della stessa azienda, da un fenomeno di “edge light dispersion“, che i responsabili dei centri assistenza saranno ben lieti di risolvere. L’avviso in questione è stato diramato in India, ma speriamo comunque che abbia valenza globale.

Viene anche chiarito però che quello che alcuni utenti hanno definito come “screen bleeding” non è in realtà tale, e sarebbe invece un fenomeno dovuto ad un gradiente di colore voluto dalla MIUI 9 e già tolto nella MIUI 10. Se vi sembra insomma che il vostro Pocophone F1 scolorisca un po’ ai bordi, pensateci bene perché potreste rientrare in quello 0,3% oppure potreste esservi solo sbagliati e magari ve ne accorgerete con il futuro aggiornamento alla MIUI 10. Peccato che non ci sia un modo facile per scoprirlo adesso.

A seguire la dichiarazione dell’azienda e l’originale della stessa. Se doveste (o credeste di) aver riscontrato questo tipo di problema, fatecelo sapere nei commenti.

Recently, a few POCO Fl users mentioned they experienced “screen bleeding”, owing to a bright gradient on the bottom of the display on certain screens. We would like to clarify that certain screens on MIUI 9 (MIUI for POCO) feature a gradient by design (including the power screen), and this is not screen bleeding. Further, this gradient screen has been removed from MIUI 10 onwards.

On a separate note, a very small number of POCO Fl users (less than 0.3% of total users) have experienced edge light dispersion, which is a phenomenon that does not affect the performance or usability of the phone in any manner whatsoever. At Xiaomi, we believe in providing highest quality, and keeping that in mind, we are further reducing tolerances to ensure users are provided with an experience they’ve come to expect of Xiaomi.

We would encourage users to walk in to any of our 1000+ service centres and get their POCO Fl examined by an expert if they are facing any irregularities.

Via: Fonearena