Android Pie potrebbe portare finalmente il backup manuale su Google Drive (foto)

Vincenzo Ronca

Il backup è una procedura che assume un ruolo fondamentale nel momento in cui si cambia dispositivo e nasce la necessità di trasferire i dati personali nel modo più efficiente. Il backup su Google Drive è uno dei metodi più apprezzati, sebbene non completo, perché viene eseguito periodicamente in automatico. La possibilità di eseguirlo manualmente è stata finora negata, ma questo potrebbe cambiare con le prossime versioni di Android Pie.

Sembra che la possibilità di eseguire un backup manuale su Google Drive sia in fase di test nella versione di Android Pie per Google Pixel 2 XL aggiornata con le patch di sicurezza di ottobre. Come potete vedere dalle immagini riportate in galleria, il membro XDA che è riuscito ad abilitarla ha a disposizione la possibilità di effettuare manualmente il backup attraverso le impostazioni di sistema.

LEGGI ANCHE: Sony Xperia XZ3, la recensione

La funzionalità sembra in uno stato avanzato di sviluppo e pertanto ci aspettiamo che Google la implementi in uno dei prossimi aggiornamenti di Android Pie. Inoltre, vi ricordiamo che esiste un’ulteriore procedura per effettuare un backup manuale su Google Drive, mediante il seguente comando adb shell:

adb shell bmgr backupnow --all

Via: XDA