Ecco Yahoo Together: l’app di messaggistica per gruppi che innova guardando al passato (foto e video)

Edoardo Carlo Ceretti

C’è stata un’epoca in cui l’internet era popolato da forum di ogni genere, in cui i pionieri del web potevano incontrarsi e discutere, nelle varie sezioni e thread, degli argomenti per cui un dato forum era stato creato. Poi sono arrivati i social network e i servizi di messaggistica istantanea, prendendo il sopravvento e divenendo gli strumenti principali di comunicazione virtuale. E ora arriva Yahoo Together, che punta al futuro attingendo da tutto ciò che attualmente è sulla cresta dell’onda, facendo però anche tesoro di un passato non così lontano.

La nuova app – frutto del progetto Squirrel di cui vi avevamo parlato qualche tempo fa – è un servizio di messaggistica che si prefigge l’obiettivo di razionalizzare le caotiche e anarchiche chat di gruppo che spopolano su WhatsApp, Telegram e simili, prendendo spunto da strumenti di collaborazione aziendale (come Slack) e anche dai cari vecchi forum.

LEGGI ANCHE: iPhone XS vs Galaxy S9, il confronto

Le chat di gruppo potranno infatti essere organizzate per argomenti (topic), in modo che i partecipanti possano seguirne anche soltanto alcuni, senza rischiare di perdersi nel marasma di messaggi inerenti ad altri argomenti di scarso interesse. Ma non è tutto, perché è poi possibile creare promemoria (anche smart), stanze segrete per discutere ad esempio di un regalo di compleanno, silenziare i gruppi che ci tempestano di notifiche, oltre ad inviare file multimediali ed interagire tramite emoji e reazioni (simili agli adesivi). Un grande calderone che prova a fare leva sul nome Yahoo per arrivare al successo, ma che dovrà sudare sette camicie per farsi strada in un settore a dir poco congestionato. Gli darete una possibilità?

Via: Android Police