Xiaomi Mi A2 soffre di gravi problemi d’autonomia, ma la causa è davvero curiosa

Vezio Ceniccola -

Se nelle scorse settimane avete avuto strani problemi d’autonomia utilizzando il vostro Xiaomi Mi A2, sappiate che non siete i soli. A quanto pare, il dispositivo con Android One di casa Xiaomi soffre di un particolarissimo bug collegato al sensore per le impronte digitali, in grado di causare un consumo eccessivo della batteria.

Secondo le ricostruzioni più autorevoli comparse in rete negli ultimi giorni, il problema sarebbe dovuto ad un eccessivo utilizzo dei core della CPU, che si attiverebbero tutti insieme quando si usa il lettore impronte, ma non sarebbero più in grado di spegnersi o ridurre il consumo dopo la fine della scansione.

Come si può vedere dagli screenshot forniti dagli utenti, l’autonomia di Mi A2 risulta intaccata profondamente da questo bug: alcuni possessori afflitti dal problema hanno ottenuto solo 3 o 4 ore di schermo accesso prima che il dispositivo rimanesse a secco di energia.

LEGGI ANCHE: Xiaomi Mi A2, la recensione

Al momento Xiaomi non ha ancora rilasciato un bugfix o dichiarazioni ufficiali a riguardo, dunque non sappiamo quando questa situazione potrà essere risolta. Se volete maggiori dettagli, potete leggere i vari thread di discussione riportati nel campo fonte qui in basso.

Via: Android AuthorityFonte: XDA Developers (1), (2), Linus Tech Tips