Huawei Video ufficiale: riuscirà a conquistare quote degli altri big del settore?

Matteo Bottin -

Doveva arrivare a settembre, ma con appena qualche giorno i ritardo finalmente Huawei Video è ufficiale in Italia. Questa nuova piattaforma di streaming on-demand è pensata per tutti i clienti dell’azienda, e collabora già con grandi produttori di contenuti quali SonyPictures Home Entertainment, Rai Com e Fox Networks Group .

Il servizio si basa unicamente sull’applicazione Huawei Video ed è compatibile con tutti gli smartphone e tablet Huawei e Honor equipaggiati con EMUI 8.1 e superiore. Per accedervi, inoltre, è richiesto un Huawei ID, dato che questo è alla base dell’ecosistema dei servizi dell’azienda.

Ci sono due modalità per la fruizione dei contenuti:

  • SVOD: è possibile accedere al catalogo completo tramite un abbonamento dal costo mensile di 4,99€.
  • TVOD: è possibile noleggiare per 48 ore contenuti specifici ad un prezzo variabile. In questo caso non è necessaria la registrazione

Oltre a questi, alcuni contenuti sono gratuiti per tutti: trailer, moduli brevi e alcuni episodi di serie TV famose. Come accade per altri servizi concorrenti, il tutto è offerto senza interruzioni o pubblicità, e la cancellazione dal servizio è gratuita.

La visione dei contenuti con un singolo abbonamento è possibile su due dispositivi in contemporanea. Tra gli “accessori inclusi” troviamo la possibilità di creare una sezione di video preferiti, il parental control e la visione offline.

LEGGI ANCHE: Huawei Band 3E potrebbe vantare doti sorprendenti, ma anche scivolare su una buccia di banana…

Per tutti coloro che si iscriveranno nel primo mese di lancio (avete tempo quindi fino al 3 novembre) in regalo ci sono 3 mesi gratuiti di abbonamento al servizio. Per maggiori informazioni Huawei ha creato una pagina dedicata del proprio sito che potete raggiungere a questo link. VI farete tentare da questo nuovo servizio di streaming?

Milano, 3 ottobre 2018 – Huawei, forte della promessa fatta ai suoi utenti a conclusione dello scorso anno, presenta la strategia e i partner italiani di Huawei Video, importante tassello che contribuisce a rafforzare l’Ecosistema di Servizi a disposizione dei consumatori. Con l’arrivo della nuova piattaforma streaming, l’azienda leader nel mondo della tecnologia conferma il suo impegno e la volontà di investire in servizi che siano digitali e intelligenti.

Il web e il mobile stanno profondamente modificando le abitudini degli italiani in termini di consumo di contenuti video: la possibilità di fruire i contenuti più apprezzati ogni volta che si desidera è, infatti, il principale motivo che spinge gli italiani (47%) a scegliere servizi mobile on demand.

Proprio per incontrare gli utenti nei posti che maggiormente frequentano e andare incontro alle loro esigenze, Huawei ha reso disponibile Huawei Video, il nuovo servizio streaming on-demand pensato per i dispositivi mobile. Serie italiane e internazionali, web-series, film, cortometraggi, sport e documentari sempre nuovi verranno caricati ogni settimana e gli utenti avranno a disposizione contenuti in costante aggiornamento tra cui scegliere.

L’applicazione, disponibile su tutti i dispositivi con EMUI 8.1, è scaricabile direttamente dal proprio smartphone o tablet Huawei.
Huawei Video presenta diverse modalità di fruizione dei contenuti: gli utenti che sceglieranno la modalità SVOD, pagando una quota mensile di 4,99€ potranno accedere a tutti i contenuti disponibili sulla piattaforma in abbonamento. Coloro che preferiscono non procedere con la registrazione potranno utilizzare la formula TVOD e noleggiare per 48 ore i contenuti di loro interesse ogni volta che lo desiderano. Il servizio offrirà inoltre, contenuti accessibili a tutti in maniera gratuita: trailer, moduli brevi e alcuni episodi delle serie TV più famose. Il tutto senza interruzioni né pubblicità e con possibilità di cancellazione dal servizio gratuita. Inoltre, tutti coloro che dal 3 ottobre al 3 novembre si iscriveranno al servizio, potranno usufruire di 3 mesi gratuiti di Huawei Video.

Huawei Video consente all’utente personalizzazione e praticità, permettendo la creazione di una sezione di video preferiti, il parental control e la possibilità di scaricare i contenuti e vederli offline. Un servizio progettato appositamente per gli utenti Huawei: le avanzate tecnologie applicate alla risoluzione dello schermo, insieme ai vantaggi garantiti dall’Intelligenza Artificiale, consentiranno alle persone di godere di un’esperienza premium a tutti gli effetti, con una risoluzione di immagine e una qualità del suono full HD.
Per il lancio in Italia, Huawei ha selezionato dei partner d’eccellenza: Sony Pictures Home Entertainment, Rai Com, Videa, CG Entertainment, Nexo Digital, per l’offerta in noleggio e Entertainment One (eOne), Zoomin, Vice, Thema (parte del gruppo francese Canal +), Discovery, Fox Networks Group, per l’offerta in abbonamento.

“Un anno fa abbiamo fatto una promessa ai nostri utenti, quella di creare un ecosistema di servizi a 360°, per garantire un’offerta ricca e completa. Huawei Video è la dimostrazione degli sforzi e degli investimenti che la nostra azienda sta conducendo per ampliare i propri servizi di intrattenimento. L’esperienza degli utenti è centrale in ogni prodotto o servizio che proponiamo: i nostri telefoni garantiscono visione ad Alta Definizione e ora, grazie a partner importanti e selezionati, siamo in grado di proporre una gamma di contenuti di alta qualità direttamente sui device Huawei mobile, ogni volta che i nostri consumatori lo desiderano, in mobilità o a casa”. – Ha affermato Isabella Lazzini Retail & Marketing Director Huawei CBG Italia – “Nuovi formati, nuove modalità di visualizzazione, nuovi contenuti contribuiscono a riscrivere le regole del mercato e noi siamo orgogliosi di farne parte con un’offerta competitiva e un servizio di alta qualità”.