Google lancia Voice Access, l’app per controllare lo smartphone senza toccarlo (foto e video)

Vezio Ceniccola

Dopo anni di sperimentazione, Google ha finalmente deciso di rendere disponibile per tutti gli utenti una delle app di accessibilità più avanzate mai viste sinora. Stiamo parlando del nuovo servizio Voice Access, che promette di diventare un alleato fondamentale per l’utilizzo dello smartphone per le persone affette da disabilità motorie o per coloro che hanno particolari esigenze d’interazione a distanza.

La nuova app permette di utilizzare tutte le funzionalità dello smartphone tramite i comandi vocali, incluse funzioni di controllo, app di terze parti o altri servizi specifici. Attivando il servizio, su ogni schermata visualizzata compaiono dei numeri, ciascuno dei quali corrisponde ad una specifica azione eseguibile. Per poter interagire, l’utente deve prunciare il comando desiderato e il numero corrispondente all’azione che vuole compiere: ad esempio, in caso si volesse premere un pulsante su una schermata contrassegnato dal numero 4, basterà dire “premi 4” e il comando verrà eseguito.

Molta importanza per l’interazione è riservata a Google Assistant, col quale si possono avviare app, effettuare ricerche, scrivere messaggi ed utilizzare tutti gli altri servizi che già conosciamo, ma con Voice Access si può fare molto di più. Oltre a poter navigare facilmente nell’interfaccia con la propria voce, ci sono comandi specifici per il controllo delle impostazioni del dispositivo – ad esempio “alza volume“, “accendi Bluetooth“, “spegni Wi-Fi” –, si può utilizzare la dettatura vocale applicando anche la formattazione del testo – “copia“, “incolla“, “sostituisci parola“, “applica grassetto” – e ci sono tante altre scorciatoie rapide agli strumenti più utili.

LEGGI ANCHE: Google Assistant: le routine arrivano in Italia

Un servizio di questo tipo rappresenta sicuramente un valido aiuto per gli utenti Android che soffrono di particolari problemi fisici legati al movimeno, ma Google stessa pensa che possa essere uno strumento utilizzabile anche per chi svolge lavori in cui si hanno spesso le mani occupate ed è difficile poter toccare lo schermo dello smartphone.

L’app di Voice Access è già disponibile in tutto il mondo e può essere scaricata gratuitamente tramite il link che trovate in basso. Segnaliamo che, per il momento, l’unica lingua supportata e l’inglese, dunque non è possibile utilizzarla tramite comandi vocali in italiano.

Voice Access – Video

Voice Access – Immagini

Via: EngadgetFonte: Google