Abilitate la registrazione video in 4K a 60fps sui vostri Galaxy S8, S8+ e Note 8 in pochi passi, non serve root!

Vincenzo Ronca -

La registrazione video in 4K a 60fps è una delle feature supportate dall’ultimo SoC Snapdragon 845 che, a sua volta, le integra sugli ultimi top di gamma presentati sul mercato. Oggi vi riportiamo come abilitare questa funzionalità anche sui dispositivi con SoC Exynos leggermente più datati come Galaxy S8, S8+ e Note 8.

Il motivo per il quale questo tipo di registrazione video non è stato implementato ufficialmente da Samsung sui dispositivi citati non dipende dal supporto tecnico del processore ma dalla condizione di par condicio che l’azienda stessa ha voluto imporre tra i dispositivi con SoC Exynos e gli stessi con SoC Snapdragon 835 (che tecnicamente non supporta il 4K@60fps), principalmente destinati al mercato statunitense.

LEGGI ANCHE: Samsung Galaxy Note 8, la recensione

Dunque, il SoC Exynos 8895 supporta tecnicamente la registrazione video 4K@60fps ed è possibile abilitarla, ufficiosamente, con la procedura che stiamo per descrivere. Questa proviene dal lavoro svolto dal Junior Member di XDA KunkerLV e non necessita dell’acquisizione dei permessi di root:

  • Scaricare ed installare questa app | Mirror
  • Aprire le impostazioni dell’app, selezionare l’ultimo tab e tappare la voce “Edit Camera Script”
  • Incollare il seguente codice:
preview-size=%pref_width%x%pref_height%
video-size=%video_width%x%video_height%
camera-mode=1
cam_mode=1
cam-mode=1
video-hfr=60
preview-fps-range=60000,60000
  • Tappare su “Apply” e dovreste aver abilitato la registrazione video 4K@60fps sul vostro Galaxy S8, S8+ o Note 8

Fateci sapere, nel caso vogliate utilizzare questa semplice guida, le vostre impressioni dopo aver abilitato questo tipo di registrazione.

Via: XDA