Ora Nokia mette a disposizione una procedura ufficiale per sbloccare il bootloader, ma non sperate di mantenere la garanzia (foto)

Matteo Bottin

Mentre alcuni produttori fanno un po’ di tira e molla per permettere lo sblocco del bootloader tramite una procedura ufficiale, c’è chi lo permette di buon cuore (anche se a volte può volerci parecchio). A quest’ultima lista si aggiunge anche Nokia nonostante i problemi con le patch di sicurezza di agosto.

L’azienda ha infatti aperto un programma ufficiale che fornisce una procedura completa per lo sblocco del bootloader. Tutti i file (compresa anche un’applicazione specifica) vengono forniti direttamente da Nokia, quindi su questo siete in una botte di ferro.

LEGGI ANCHE: Per le 5 fotocamere di Nokia 9 dovremo attendere almeno fino al 2019, delusi?

Come procedere quindi? Vi basterà registrarvi sul sito ufficiale (o accedere con il vostro account, se doveste già averne uno) e seguire le istruzioni a schermo. Tra i passaggi dovrete anche scaricare l’appNokia Bootloader Unlocker” (che trovate anche a questo link). Nokia ironizza anche su questo aspetto: “se non sapete come installare un apk sul vostro dispositivo, per favore non tentate di sbloccare il bootloader del vostro dispositivo”.

Inserita nella pagina web il codice identificativo del vostro telefono, una procedura guidata (che trovate anche in galleria) vi guiderà passo passo per sbloccare il bootloader.

Vi ricordiamo però un punto fondamentale: benché la procedura sia ufficiale, la garanzia verrà persa. Fate dunque attenzione a quello che fate. Nel caso vogliate comunque procedere, a questo link potete iniziare la procedura.

Fonte: Nokia