Non sarà la qualità fotografica che vi convincerà ad acquistare Galaxy J2 Pro (2018), parola di DxOMark

Edoardo Carlo Ceretti Con un punteggio complessivo di 65, questo smartphone entry-level non soddisferà di certo i palati più raffinati, ma anche chi non ha troppe pretese potrebbe valutare soluzioni più valide.

È inusuale che sotto la lente di ingrandimento di DxOMark finisca uno smartphone di fascia bassa, ma accogliamo con favore l’attenzione dedicata a Samsung Galaxy J2 Pro (2018), perché consente, anche a chi ha un budget limitato, di farsi un’idea piuttosto approfondita sulle prestazioni fotografiche a cui è possibile aspirare. Il modello in questione è infatti il tipico best seller da centro commerciale, che fa proseliti fra gli utenti meno esperti, dunque che cosa ci si può aspettare dalla fotocamera di uno smartphone che costa meno di 150€?

Come era lecito attendersi, la qualità degli scatti e dei video girati da Galaxy J2 Pro (2018) non riesce nemmeno ad avvicinare quella assicurata da dispositivi di fascia top, ma neanche smartphone di fascia media non troppo più costosi. Il singolo sensore posteriore da 8 megapixel f/2.2 non se la cava male in senso assoluto – anche grazie alla modalità HDR, all’autofocus a rilevamento di fase e alla insolita presenza della stabilizzazione ottica dell’immagine – riuscendo fra l’altro ad ottenere punteggi equilibrati fra foto e video.

LEGGI ANCHE: Samsung Galaxy Note 9, la recensione

64 e 65 sono i punti totalizzati rispettivamente dalle due categorie, che complessivamente fissano il risultato finale a 65. I principali aspetti positivi della fotocamera di Galaxy J2 Pro (2018) riguardano il rumore piuttosto contenuto e un funzionamento dell’autofocus preciso e corretto. Di contro, il dettaglio delle immagini risulta sempre sottotono, la stabilizzazione non fa sempre il suo dovere e l’effetto lens flare appare molto accentuato. Insomma, per il prezzo di vendita, Galaxy J2 Pro (2018) non è di certo da affossare per quanto concerne la qualità fotografica, ma se cercaste uno smartphone economico da impiegare anche come fotocamera principale, forse è il caso di alzare lievemente il tiro e optare per dispositivi più affidabili.

Fonte: DxOMark
DxOMarksamsung galaxy j2