Google si ricorda finalmente di Keep e… lo rinomina in Note di Keep ¯\_(ツ)_/¯

Nicola Ligas -

Piccola novità per Google Keep, l’app per le note made in Google, che vuole appunto ribadire di che pasta è fatta, ovvero per prendere appunti.

Anziché aggiungere nuove funzionalità, l’ultimo aggiornamento dell’app le fa in pratica cambiare nome in Note di Keep, anche su Wear OS. In italiano, l’app prima si chiamava Google Keep – note ed elenchi, quindi non è che cambi molto, ma almeno è più corto.

LEGGI ANCHE: Tutto su OnePlus 6T

Anagrafe a parte, se poi Google aggiungesse anche qualche funzione in più, magari per raccogliere le note in taccuini o per integrarsi meglio con Assistant (cosa che in passato già faceva) non sarebbe male.

Via: 9to5Google