Xiaomi Mi8 Lite (Youth Edition) e Mi8 Pro ufficiali: foto e giochi, o lettore di impronte sotto al display e IR face unlock?

Nicola Ligas -

Quest’oggi Xiaomi ha annunciato Mi8 Lite (precedentemente noto come Mi8 Youth) e Mi8 Pro, due nuove varianti del proprio top di gamma, che già nel nome chiariscono bene a quale tipo di pubblico sono dirette.

Xiaomi Mi8 Lite: Caratteristiche Tecniche

  • Schermo: 6,26” full HD+ (1.080 x 2.280 pixel)
  • CPU: Qualcomm Snapdragon 660 con GPU Adreno 512
  • RAM: 4 / 6 GB LPDDR4x
  • Memoria interna: 64 / 128 GB espandibile (con microSD fino a 256 GB)
  • Fotocamera posteriore: 12 megapixel Sony IMX363, 1.4ÎĽm pixel size, f/1.9 + 5 megapixel
  • Fotocamera frontale: 24 megapixel Sony IMX576
  • ConnettivitĂ : hybrid dual SIM (nano + nano / microSD), 4G LTE, Wi-Fi 802.11 ac (dual band), Bluetooth 5, GPS + GLONASS, USB Type-C
  • Dimensioni: 156,4 Ă— 75,8 Ă— 7,5 mm
  • Peso: 169 grammi
  • Batteria: 3.350 mAh con Quick Charge 3.0
  • OS: Android 8.1 Oreo con MIUI

Xiaomi Mi8 Pro: Caratteristiche Tecniche

  • Schermo: 6,21” full HD+ (1.080 x 2.248 pixel) AMOLED, luminositĂ  600 nit, contrasto 60.000:1, spazio di colore DCI-P3
  • CPU: Qualcomm Snapdragon 845 con GPU Adreno 630
  • RAM: 6 / 8 GB LPDDR4x
  • Memoria interna: 128 GB UFS 2.1
  • Fotocamera posteriore: 12 megapixel Sony IMX363, f/1.8, 1.4µm pixel size, sensore da 1/2.6”, + 12 megapixel Samsung S5K3M3,  f/2.4 aperture, 1.0µm pixel size, zoom ottico 2x, stabilizzazione ottica a 4 assi
  • Fotocamera frontale: 20 megapixel
  • ConnettivitĂ : dual SIM (nano + nano), 4G LTE, Wi-Fi 802.11 ac (dual band), Bluetooth 5, GPS + GLONASS, NFC, USB Type-C
  • Batteria: 3.400 mAh
  • OS: Android 8.1 Oreo con MIUI

Xiaomi Mi8 Lite punta quindi agli amanti delle foto e dello svago. La fotocamera frontale utilizza anche una tecnica di pixel binning, chiamata Super Pixel, per combinare 4 pixel in 1, per maggiore chiarezza anche al chiuso o con poca luce. Il display si illumina inoltre con varie tonalità per dei selfie dai toni morbidi. Sul retro abbiamo invece un sistema di dual-camera, con Dual Pixel Autofocus per velocizzare la messa a fuoco, ed ovviamente ottimizzazione della AI, inclusa un’opzione che ritocca sopracciglia, pupille, mento e labbra per  un “nude makeup look“.

Mi8 Lite è inoltre il primo smartphone con Snapdragon 660 in grado di far girare la versione cinese (peccato!) di Arena of Valor con le API Vulkan. Xiaomi ha anche collaborato con Epic Games per migliorare performance, grafica ed efficienza energetica dei giochi basati su Unreal Engine. Inoltre Mi8 Lite adotta anche la funzione Mi Sound per un miglioramento dell’audio a tutto tondo.

Mi8 Pro invece, come intuibile, cala l’asso. Nello specifico parliamo non solo di un lettore di impronte digitali sotto al display sensibile alla pressione (ovvero che si attiva solo quando viene rilevata la pressione del dito sullo schermo, evitando di consumare continuamente batteria), ma anche del face unlock con fotocamera ad infrarossi. Inoltre Mi8 Pro sarà offerto anche con lo stesso look finto-trasparente già apprezzato su Mi8 Explorer Edition, nella così detta Transparent Titanium Edition.

Uscita e Prezzo

Xiaomi Mi8 Lite sarà disponibile in Cina dal 25 settembre nei colori in Aurora Blue e Sunset Gold (con gradiente) e Midnight Black, ai seguenti prezzi: 4GB+64GB a 1399 yuan (circa 175€), 6GB+64GB a 1699 yuan (circa 210€) e 6GB+128GB a 1999 yuan (circa 250€).

Xiaomi Mi8 Pro sarà invece disponibile dal 21 settembre nei colori Sunset Gold, Black e Transparent Titanium, in due versioni: 6GB+128GB a 3199 yuan (circa 400€) e 8GB+128GB a 3599 yuan (circa 450€).

In entrambi i casi ancora non conosciamo prezzi e disponibilità per l’Italia, ma vi terremo aggiornati in futuro. A seguire alcune immagini dei due smartphone, precedute da un breve video di presentazione di Mi8 Lite.

Immagini Xiaomi Mi8 Lite

Immagini Xiaomi Mi8 Pro

Fonte: Xiaomi