Huawei Watch 3 non arriverà prima del prossimo anno e avrà un altro nome (foto)

Roberto Artigiani

Huawei Watch 2 è stato uno degli smartwatch Android di maggior successo, lanciato lo scorso anno ha ricevuto nel tempo diverse varianti come la versione Sport e Pro. Nel 2018 le aspettative per un successore all’altezza erano alte, ma finora non abbiamo visto altro che un’aggiornamento chiamato Watch 2 (2018), che non ha proposto nulla di sostanzialmente nuovo. Il lungo silenzio ha perfino fatto temere agli utenti che Huawei volesse ritirarsi dal business dei dispositivi indossabili.

Invece lo stesso Richard Yu, capo del settore elettronica di consumo, ha recentemente affermato che l’azienda cinese sta investendo ancora nei wearables, ma non sono previste presentazioni di nuovi prodotti nei prossimi mesi. Probabilmente tutto è legato al nuovo chip Snapdragon Wear 3100, che Qualcomm sta sviluppando come successore di Wear 2100 arrivato sul mercato ormai due anni fa. Proprio il nuovo SoC, che promette un netto salto in avanti, potrebbe infatti essere la chiave per proporre un prodotto davvero all’altezza delle aspettative.

LEGGI ANCHE: Android Auto su Renault, Nissan e Mitsubishi

Passando alle buone notizie sembra che ci sia più di una possibilità che Huawei Watch 3 venga presentato nei primissimi mesi del 2019, forse già al CES di Las Vegas (8-12 gennaio, ndr). Solo che lo smart watch potrebbe non chiamarsi così. Oggi si è diffusa la notizia della richiesta di registrazione del marchio Watch X all’ufficio per la proprietà intellettuale dell’UE (EUIPO). La richiesta non è ancora stata esaminata, ma non è difficile pensare che questo potrebbe davvero essere il nome del prossimo Huawei Watch.

Via: Android Headlines