Potete già provare in anteprima la nuova app Snapchat (aggiornato: anche senza root, ma non per tutti)

Edoardo Carlo Ceretti

Già sul finire del 2017, Snapchat aveva promesso ai suoi utenti Android un’app completamente rinnovata, ricreata sostanzialmente da zero. I lavori sono proseguiti sotto traccia nel corso degli scorsi mesi, ma di recente è finalmente affiorata in versione beta, pur con l’impossibilità di utilizzarla. Anche quest’ultimo vincolo però è ora venuto meno, ma non per tutti.

Per attivare la nuova app Snapchat (conosciuta con il nomignolo Alpha) sono infatti necessari i privilegi di root, dunque procedimenti preliminari che possono invalidare la garanzia e mettere a repentaglio stabilità e funzionamento di uno smartphone. Nel caso foste utenti esperti e tutto ciò non vi spaventasse, vi rimandiamo a questa guida per l’installazione e l’attivazione di Snapchat Alpha – trovate anche un video a riguardo a fondo articolo.

LEGGI ANCHE: Google Foto: un trucchetto per filtrare le immagini in base alla data di caricamento

Come accennato, la nuova app è stata realizzata da zero, andando a svecchiare lievemente l’interfaccia grafica, ma soprattutto intervenendo sull’aspetto di cui da sempre gli utenti Android si lamentavano: ottimizzazione e prestazioni. L’app infatti risulta ora molto più veloce, fluida e reattiva, anche se – trattandosi di una versione beta non pubblica – crash e instabilità varie sono all’ordine del giorno. In ogni caso, un buon viatico per il rinnovamento dell’app stabile, speriamo presto disponibile sul Play Store.

Aggiornamento17/09/2018

Come segnalato da alcuni utenti su Reddit, Snapchat Alpha ora sembra accessibile per alcuni utenti direttamente dall’app stabile – dunque senza più bisogno dei permessi di root – in particolare tramite un’apposita voce nelle impostazioni. La novità però sembra attivata lato server, dunque non per tutti al momento.


Via: Android Police, Reddit