Arriva la OxygenOS Open Beta 3 per OnePlus 6: importanti novità per Parallel Apps e Switch

Edoardo Carlo Ceretti

Mentre l’attenzione degli appassionati si è da tempo spostata su OnePlus 6T ormai in dirittura d’arrivo, il produttore cinese non dimentica il suo attuale smartphone di punta, rilasciando un nuovo aggiornamento nel ramo beta dello sviluppo software. Ecco dunque tutte le novità della OxygenOS Open Beta 3 per OnePlus 6:

Sistema

  • Risolti alcuni problemi di stabilità con l’ambient display
  • Migliorata la stabilità per lo sblocco tramite riconoscimento facciale e con l’impronta digitale
  • Aggiunto il supporto per attivare Google Assistant or altri assistenti vocali tenendo premuto il pulsante di accensione per mezzo secondo

Parallel Apps

  • Aggiunto il supporto per nuove app (Telegram, Discord, IMO, Uber, OLA)

OnePlus Switch v2.1.0

  • Aggiunto il metodo di connessione manuale, nel caso non fosse possibile accedere tramite codice QR sul vecchio dispositivo
  • Il backup e ripristino delle app ora include anche i dati relativi alla home, alla schermata di blocco e al layout delle app
  • Risoluzione di bug e supporto per un numero maggiore di modelli di smartphone Android

Problemi noti

  • Alcune applicazioni potrebbero non funzionare correttamente su questa versione beta
  • Il servizio Google Pay non funziona

Gli utenti che si trovano già nel ramo di sviluppo beta sul loro OnePlus 6, riceveranno il nuovo aggiornamento tramite OTA. Tutti gli altri dovranno prima aderirvi e, nel caso foste interessati, vi rimandiamo al thread dedicato al nuovo firmware beta per maggiori informazioni a riguardo.

Fonte: Forum OnePlus