Dovremo aspettare più del previsto per acquistare lo smartphone pieghevole di Samsung

Vezio Ceniccola

Lo vedremo presto, moltro presto, ma non potremo metterci la mani sopra ancora per un bel pezzo. Questo è quanto dicono i nuovi rumor sul conto del nuovo smartphone pieghevole a marchio Samsung che, come abbiamo già rivelato qualche settimana fa, dovrebbe essere presentato già durante la Samsung Developer Conference di novembre.

Le ultime notizie provenienti dalla Corea del Sud confermano le parole di DJ Koh, capo della divisione mobile di Samsung, sull’imminente annuncio di quest’attesissimo prodotto, ma specificano che le vendite non inizieranno prima della fine dell’anno.

Molto probabilmente, lo smartphone pieghevole sarà presentato a novembre in versione prototipale, rivelando solo qualche informazione sull’hardware e sulle tecnologie utilizzate. Il vero lancio in grande stile dovrebbe avvenire solo al CES o al MWC, per poi procede alla successiva apertura delle vendite nei primi mesi del 2019.

LEGGI ANCHE: Galaxy Note 9 NON è il re dei cameraphone

L’annuncio così anticipato rispetto all’effettivo sbarco sul mercato si deve principalmente ad un fattore di marketing: Samsung vuole arrivare prima degli altri, vuole essere la prima azienda al mondo a presentare uno smartphone pieghevole, prendendosi la responsabilità d’inaugurare un’inedita categoria di prodotti tecnologici, un po’ come ha fatto con la serie Note ai suoi tempi.

Occorrerà attendere più del previsto per scoprire tutti i segreti dell’innovativo terminale dell’azienda coreana, anche se la domanda che tutti si stanno facendo da mesi rimane solo una: quanto costerà il primo smartphone pieghevole?

Via: SamMobileFonte: The Korea Herald